Consigli per sopravvivere alle feste

      Nessun commento su Consigli per sopravvivere alle feste

Le feste sono viste da alcuni di noi come un vero e proprio periodo destabilizzante tra pranzi di famiglia, cene di lavoro e festicciole tra amici. Come sopravvivere senza conseguenze estreme sul controllo glicemico?
Negli Stati Uniti i CDC (Centers for Disease Control and Prevention) hanno pubblicato alcuni consigli pratici per dribblare i numerosi trabocchetti che caratterizzano Natale & Co.
Eccoli (sembrano banali ma …..):
1. Ovviamente non puoi controllare le portate che ti verranno offerte. Occorre un piano prestabilito: cerca nei limiti del possibile di mangiare abbastanza vicino ai tuoi orari abituali. Se il pasto verrà servito molto tardi, fai uno spuntino al tuo orario abituale e, quando inizierà la festa in tavola, consuma porzioni ridotte. Sei invitato a un party? Offriti di portare un piatto fatto da te, così avrai un salvagente ….. Non puoi rinunciare al dolce finale? Allora evita durante il pasto altri carboidrati, come patate e pane. Non saltare i pasti, perché così rischi di mangiare molto di più e di non riuscire a governare la glicemia! Hai esagerato senza limiti? Ritorna ad una alimentazione sana ed equilibrata al pasto immediatamente successivo.
2. Prenditi dei momenti solo per te. Frammenta l’attività fisica in modo da riuscire sempre a muoverti tutti i giorni; ad es. camminare 10 minuti più volte al giorno.

Pianifica anche dei momenti di relax per te ogni giorno: ad es. porta il cane a passeggiare oppure goditi una buona lettura. Un altro consiglio: al termine di un festeggiamento con buffet o di un pranzo interminabile prendi amici o parenti e portali a fare una lunga passeggiata.
3. Hai davanti un buffet incredibile? Prendi un assaggio delle cose migliori e allontanati dal tavolo. Magari inizia con un po’ di verdure per placare la fame. Mangia lentamente in modo da dare il tempo al tuo cervello di inviare messaggi di sazietà. Evita gli alcolici. Se è impossibile non brindare, fallo senza eccedere e a stomaco pieno. L’alcool interferisce con i farmaci antidiabete e può ridurre i livelli di glicemia.
4. Concediti il giusto riposo. Sono giornate di festa e la conseguenza è che andrai a letto più tardi del solito. Dormire meno porta ad avere più difficoltà a mantenere sotto controllo la glicemia; la privazione di sonno porta a mangiare in eccesso, scegliendo cibi ipercalorici, ad elevato contenuto di grassi e carboidrati.

Per concludere, ricordati che il periodo delle feste è anche l’occasione per stare con le persone che ami. Se questa sarà la tua priorità, sarai meno concentrato sul cibo!

http://www.cdc.gov/features/diabetesmanagement/index

Condividi queste informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *